Questo sito contribuisce alla audience di

Sant'Èlena (Padova)

comune in provincia di Padova (29 km), 8 m s.m., 8,94 km², 1764 ab. (santelenesi), patrono: sant’ Elena (18 agosto).

Centro situato alla sinistra dell'Adige. Già possesso dei marchesi d'Este, passò in seguito ai Carraresi e fu saccheggiato dal fuoruscito padovano Ezzelino da Vigonza (1312), dagli Scaligeri (1320) e dagli spagnoli (1513).§ Nell'abitato sorgono la parrocchiale, edificata negli anni 1820-1825, e villa Miari de' Cumani che, costruita agli inizi del Seicento e modificata nel sec. XIX, è circondata da un ampio parco.§ L'economia si basa sull'agricoltura (frumento, mais, uva da vino, frutta) e sul comparto manifatturiero, attivo nei settori tessile, dell'arredamento (mobili) e della lavorazione dei metalli. Turismo escursionistico e naturalistico sui Colli Euganei.

Media


Non sono presenti media correlati