Questo sito contribuisce alla audience di

Sant'Andrèa Frìus

comune in provincia di Cagliari (38 km), 300 m s.m., 36,43 km², 1892 ab. (santandriesi), patrono: sant’ Andrea (30 novembre).

Centro della Trexenta, situato tra il rio Cirras e il rio Coxinas. Nel Medioevo appartenne alla curatoria della Trexenta, compresa nel Giudicato di Cagliari (sec. XI), e con la divisione del 1258 venne assegnato ai Visconti di Gallura, da cui passò ai pisani (sec. XIV). Dopo la dominazione aragonese (sec. XIV-XV), nel 1497 fu incluso dagli spagnoli nella Contea di Villasor, di cui seguì le sorti fino all'abolizione dei feudi (1839).§ L'economia si basa sull'agricoltura, che produce cereali, olive e uva, sull'apicoltura e sull'allevamento ovino e caprino. La piccola industria opera nei settori meccanico, alimentare (caseifici e frantoi), delle carpenterie e dei serramenti in legno e in metallo.

Media


Non sono presenti media correlati