Questo sito contribuisce alla audience di

Santelli, Claude

commediografo e regista francese (Metz 1923-Garches 2001). Il suo successo derivò dall'incontro con un attore-regista estroso come J. Fabbri, per il quale scrisse una riduzione della Mostellaria di Plauto, Le fantôme (1954; Il fantasma), cui seguì La famille Arlequin (1955; La famiglia Arlecchino). Dopo un Lope de Véga del 1958, Santelli si è dedicato alla TV per la quale ha realizzato, fra l'altro, La porte ouverte (1971), La légende du siècle (1972), La vérité de Madame Langlois (1977) e vari adattamenti per i giovani di opere di autori classici.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti