Questo sito contribuisce alla audience di

Sappada

comune in provincia di Belluno (79 km), 1217 m s.m., 62,65 km², 1359 ab. (sappadini o sappadesi), patrono: santa Margherita (20 luglio).

Centro esteso su entrambi i versanti dell'alta valle del fiume Piave; sede comunale è Granvilla. Il territorio appartenne al patriarca di Aquileia, che nel 1078 concesse a un gruppo di carinziani di insediarvisi, accordando loro anche un'esenzione dalle imposte. Nel 1350 fu staccato dal Cadore e aggregato alla Carnia.§ L'economia si basa sull'industria ottica e sul turismo: è un'importante località di villeggiatura estiva e invernale, dotata di attrezzate strutture ricettive e numerosi impianti sportivi. § Vi si celebra un'arcaica cerimonia di Carnevale, articolata in tre parti (le tre domeniche che precedono il martedì grasso), i cui protagonisti (“rollate”, dal nome dei sonagli che portano in vita) sfilano celati dietro baffute maschere di legno, travestiti volta per volta da mendicanti, da contadini e da notabili.

Media


Non sono presenti media correlati