Questo sito contribuisce alla audience di

Sarbiewski, Maciej Kazimierz

poeta polacco (Sarbiew 1595-Varsavia 1640). Gesuita, studiò teologia a Roma dove ricevette il lauro poetico da Urbano VIII. Servendosi di modelli oraziani (fu soprannominato l'Orazio sarmatico), Sarbiewski espose ideali cattolici in canti, odi, panegirici, elegie ed epigrammi, raccolti in Lyricorum libri IV. Fu anche autore di studi teorici quali De perfecta poesia e De virtutibus et vitiis carminis elegiaci, scritti tra il 1614 e 1626, pubblicati nel 1958 col titolo Corso di poetica.

Media


Non sono presenti media correlati