Questo sito contribuisce alla audience di

Sassocorvàro

comune in provincia di Pesaro e Urbino (46 km da Pesaro), 326 m s.m., 66,50 km², 3457 ab. (sassocorvaresi), patrono: san Giovanni Battista (24 giugno).

Centro del Montefeltro, nella media valle del fiume Foglia. Le sue origini si fanno risalire attorno al Mille; fu feudo dei Brancaleoni, poi conteso a lungo tra i Montefeltro e i Malatesta. Definitivamente conquistato dai feltreschi nel 1463, fu dato in feudo agli Ubaldini e, dopo un breve dominio di Cesare Borgia (1502), ai Doria di Genova. Nel 1631 fu annesso, con il Ducato di Urbino, alla Chiesa.§ La rocca, opera del senese Francesco di Giorgio Martini, serrata da un sistema di torrioni e cortine murarie, è uno splendido esempio di architettura militare del Rinascimento; durante la seconda guerra mondiale divenne rifugio di migliaia di opere d'arte provenienti dai più importanti musei italiani. Oggi è sede di una pinacoteca e di un piccolo teatro ottocentesco.§ È centro agricolo con produzione di frumento, uva da vino, ortaggi e foraggi per lo sviluppato allevamento bovino, suino e avicolo. Il lago di Mercatale e le buone strutture ricettive e per il tempo libero richiamano il turismo estivo.

Media


Non sono presenti media correlati