Questo sito contribuisce alla audience di

Sava (santo)

(anche Saba). Santo, patrono della Serbia (ca. 1176-1235). Figlio di Stefano I Nemanja, fondatore di una potente dinastia che unì il popolo serbo in nazione, si fece monaco nel corso di un viaggio al monte Athos. Ivi fondò in seguito il monastero di Hilandar, centro di irradiazione della cultura serba nel Medioevo. Ritornato nel suo Paese, prese parte attiva alla vita politica e religiosa, costituendo una chiesa serba indipendente (di cui fu primo arcivescovo), dotata di solida organizzazione. Anche se dal 1969 non si trova più nel calendario universale della chiesa, il suo radicamento nel popolo serbo è tale che si usa indicare la chiesa come Svetosavska Srpska Crkva 'la chiesa serba di San Sava'.

Media


Non sono presenti media correlati