Questo sito contribuisce alla audience di

Scanno

comune in provincia di L'Aquila (99 km), 1050 m s.m., 134,04 km², 2133 ab. (scannesi), patrono: sant’ Eustachio (20 settembre).

Centro situato a SE del lago omonimo; è compreso nel Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise. Forse di età romana, fu dei conti di Celano (sec. XI), nel 1448 dei D'Aquino e poi di varie famiglie.§ Interessanti la chiesa di Santa Maria di Loreto, dal bel portale romanico, e la chiesa Madre (sec. XIII, rifatta nel XVI). Sulle sponde del lago di Scanno, è la chiesetta della Madonna del Lago.§ L'economia si basa sul turismo (estivo e invernale), l'agricoltura (cereali, foraggi, ortaggi e frutta), l'allevamento e l'artigianato artistico (merletti a tombolo, rame, ferro battuto e filigrana in oro e argento).

Media


Non sono presenti media correlati