Questo sito contribuisce alla audience di

Schickhardt, Heinrich

architetto tedesco (Herrenberg, Stoccarda, 1558-1634). Nel 1590 fu nominato architetto ufficiale del duca Federico del Württemberg. Nel 1598-1600 compì un viaggio di studio in Italia (fu uno dei pochi architetti tedeschi che viaggiarono in Italia a scopo di studio), dove assimilò i caratteri del Rinascimento italiano che, fusi con la locale tradizione sveva, sono presenti nelle sue principali realizzazioni (Neue Bau annesso alla Lusthaus di Stoccarda, 1599-1609, distrutto; torre e chiesa di Göppingen; chiesa di San Michele a Heidenheim). In particolare lo studio delle fortificazioni di Casale Monferrato ispirò all'architetto il progetto della città di Freudenstadt (1601-18), fondata dal duca Federico.

Media


Non sono presenti media correlati