Questo sito contribuisce alla audience di

Schicksalsdrama o Schicksalstragödie

(dramma o tragediafatalistica). Genere teatrale tedesco in voga nella prima metà del sec. XIX. L'azione drammatica era impostata sull'ineluttabilità del destino (Schicksal) e sulla vanità della reazione degli uomini. Iniziatore ne fu Z. Werner, con Der 24. Februar (1807), presto imitato da A. Müllner (Der 29. Februar, 1812; Die Schuld, 1816, La colpa) e da E. von Houwald (Der Leuchtturm, 1819, Il faro). Dello schematismo e dell'uniformità del “genere” si giovarono alcuni autori per gustose satire e parodie.

Media


Non sono presenti media correlati