Questo sito contribuisce alla audience di

Shalev, Meir

scrittore israeliano (Nahalal 1949). Discendente da ebrei russi, è nato nel primo moshav (cooperativa agricola) di Israele. Ha partecipato alle guerre del suo Paese. Vive a Gerusalemme, dove scrive per il giornale Yediot Achronot, ed è un attivista del fronte pacifista. Fortemente influenzato, come ha dichiarato lui stesso, dagli scrittori russi, in particolare N. Gogol e M. Bulgakov, ha una prosa ricca, complessa, piena di sfumature, che dalla tradizione prende il tono discorsivo e la capacità di frantumare una grande storia in tante altre più piccole che, all'interno del flusso narrativo, hanno un senso perfettamente compiuto. I suoi romanzi Esaù e Roman Russi sono diventati dei best sellers. Nel 1999 ha vinto in Italia il premio letterario “Scrivere per amore” con Per amore di una donna, un libro di grande respiro ambientato in un paesaggio autentico che evoca quelli della Bibbia.