Questo sito contribuisce alla audience di

Sher Khān

(Sher Shāh), re indiano dal 1540 al 1545. Piccolo nobile afghano, poi signore del Bihar, fu alleato e quindi nemico del Gran Mogol Humāyūn, cui tolse il Bengala e via via tutta la pianura gangetica, dopo averlo sconfitto (Kanauj, 17 maggio 1540) e costretto all'esilio in Afghanistan. Assunto il titolo regale, durante il suo regno combatté anche contro i Rājput e si impadronì del Malva. Ottimo sovrano, fu particolarmente abile come amministratore: a lui si deve l'efficiente organizzazione amministrativa e burocratica rimasta in vigore per tutto il periodo Moghūl.

Media


Non sono presenti media correlati