Questo sito contribuisce alla audience di

Soddì

comune in provincia di Oristano (38 km), 250 m s.m., 5,45 km², 142 ab. (soddiesi), patrono: santi Pietro e Paolo (29 giugno).

Centro situato presso la sponda occidentale del lago Omodeo. Sorse in un territorio frequentato in epoca nuragica e fece parte, durante il Medioevo, del Giudicato d'Arborea. Comune autonomo fino al 1927, da tale anno fino al 1979 fu aggregato al comune di Ghilarza. Il territorio è di grande interesse archeologico.§ L'economia si basa sull'agricoltura, che produce soprattutto uva (vini DOC). Si pratica l'allevamento ovino e bovino.

Media


Non sono presenti media correlati