Questo sito contribuisce alla audience di

Stock, Librairie-

casa editrice francese creata nell'Ottocento da N. Tresse e P.-V. Stock rilevando il fondo della Librairie Barba. Specializzata all'origine nella pubblicazione di opere teatrali e narrative francesi, ampliò in seguito il proprio catalogo con famosi nomi stranieri assorbendo la Bibliothèque cosmopolite e la Bibliothèque anarchiste. Rilevata nel 1921 da M. Delamain e J. Boutelleau (scrittore noto con lo pseudonimo di Jacques Chardonne), ha accolto soprattutto narratori stranieri contemporanei, a partire da S. Lewis, K. Mansfield, V. Baum e V. Woolf, ecc. Successivamente ha assunto la denominazione Éditions Stock. Acquisita nel 1961 da Hachette, è divenuta una filiale del gruppo.