Questo sito contribuisce alla audience di

Stoppani, Màrio

aviatore italiano (Lovere, Bergamo, 1895-Vergiate, Varese, 1959). Pilota collaudatore dell'Ansaldo, durante la prima guerra mondiale abbatté sei aerei nemici. Nel 1919 prese parte all'occupazione di Fiume organizzata da G. D'Annunzio. Noto per i suoi raid compiuti su tutta l'Europa, fu detentore (1934) del primato mondiale di distanza in linea retta senza scalo, conquistato a bordo di un idrovolante Cant Z 501, che migliorò nel 1935 con un volo di 4929 km da Monfalcone a Berbera.