Questo sito contribuisce alla audience di

Sumy (città)

capoluogo della provincia omonima (Ucraina), 166 m s.m., 282.198 ab. (2005). Situata sul fiume Psël, al margine sudoccidentale del Rialto Centrale Russia. Importante nodo ferroviario. Università. § Fondata nel 1655 dai Cosacchi, fu a lungo un importante bastione militare, più volte assediato dai Tatari. Nel sec. XIX la città diventò sede di industrie e di commerci, ampliandosi notevolmente. § Tra i monumenti più antichi degni di nota sono la chiesa della Resurrezione (inizi sec. XVIII) e diversi edifici civili in stile neoclassico. § È sede di industrie.