Questo sito contribuisce alla audience di

Tametsi

decreto tridentino. Propriamente, il Tametsi costituisce il primo capitolo del decreto De reformatione matrimonii, composto di dieci capitoli ed emanato durante la XXIV sessione del Concilio Tridentino (1563). Con il Tametsi venne risolta la questione del matrimonio clandestino, del quale si dichiarò l'invalidità, stabilendo che la celebrazione del matrimonio fosse preceduta da regolari pubblicazioni; che fosse celebrato dinnanzi al parroco personale dei nubendi e alla presenza di almeno due testimoni, e che fosse debitamente trascritto nel registro parrocchiale.

Media


Non sono presenti media correlati