Questo sito contribuisce alla audience di

Teleskop

(Il telescopio). Rivista letteraria russa pubblicata a Mosca negli anni 1831-36. Ebbe come redattori V. G. Belinskij e N. I. Nadeždin e, fra i collaboratori, A. S. Puškin, P. J. Čaadaev, A. I. Herzen e M. A. Bakunin. La rivista contribuì a stabilire le basi per lo sviluppo delle tendenze ideologiche slavofile e occidentaliste; venne soppressa in seguito alla pubblicazione della prima delle famose lettere filosofiche di Čaadaev.

Media


Non sono presenti media correlati