Questo sito contribuisce alla audience di

Terranòva di Pollino

comune in provincia di Potenza (161 km), 926 m s.m., 112,30 km², 1534 ab. (terranovesi), patrono: san Francesco di Paola (2 aprile).

Centro situato a dominio dell'alta valle del fiume Sarmento; è compreso nel Parco Nazionale del Pollino. Le prime notizie risalgono al sec. XVI; appartenne alla Contea di Noia, di cui seguì le vicende, assumendo fino al sec. XIX il nome di Terranova di Noia.§ Nel paese sono la parrocchiale di San Francesco di Paola (sec. XVI, rifatta nel 1930) e la cappella di Sant'Antonio (fine sec. XVI). Nei pressi sorgono i resti di un antico monastero basiliano e il santuario della Madonna della Pietà (sec. XVI).§ L'economia si basa sull'agricoltura (uva, cereali, ortaggi e frutta) e sull'allevamento (ovini e caprini). Sono presenti aziende enologiche e casearie. Fiorente è il turismo escursionistico (ascensioni alla Serra Dolcedorme e al monte Pollino).

Media


Non sono presenti media correlati