Questo sito contribuisce alla audience di

Tollens, Hendrik

poeta olandese (Rotterdam 1780-Rijswijk 1856). La poesia di Tollens è espressione del romanticismo storico-nazionalista che si manifestò in Olanda ai primi dell'Ottocento dopo la fine della dominazione francese. Autore di romanze, ballate e leggende, Tollens è noto soprattutto per la canzone Chiunque è di sangue neerlandese, inno nazionale olandese fino alla fine dell'Ottocento, e per il poema Lo svernamento degli Olandesi nella Nuova Zemlja (1819), che racconta il tragico inverno passato da W. Barents e dai compagni tra i ghiacci polari.

Media


Non sono presenti media correlati