Questo sito contribuisce alla audience di

Torréglia

comune in provincia di Padova (17 km), 16 m s.m., 18,75 km², 5880 ab. (torregliani), patrono: Sacro Cuore di Gesù (27 giugno).

Centro dei Colli Euganei. Di origine romana, nel Medioevo appartenne ai Maltraversi e, nel sec. XII, all'abbazia di Praglia.§ Nel paese sorge la chiesa di San Sabino, ex parrocchiale di Torreglia Alta, rifacimento del primo Settecento con campanile ricavato da un'antica torre di difesa. Fuori dell'abitato è la villa Mirabella, eretta dopo il 1570, con un parco sistemato nell'Ottocento dallo Japelli.In località Luvigliano, su una piccola altura sorge la villa dei Vescovi di Padova, ora Olcese, eretta nel sec. XVI. L'eremo di Rua fu fondato nel 1339 e ricostruito nel 1537 dai camaldolesi, che ancora vi abitano; la chiesa, con un rustico campaniletto, custodisce tele di Palma il Giovane.§ L'economia si basa sull'agricoltura (cereali, uva da vino, ortaggi, frutta) e sull'industria, attiva nei settori alimentare, metalmeccanico, elettrotecnico, edile, tessile, dell'abbigliamento, della lavorazione del legno. Rilevante l'attività turistica, anche grazie alla vicinanza di Abano Terme.

Media


Non sono presenti media correlati