Questo sito contribuisce alla audience di

Trapattoni, Giovanni

calciatore e allenatore italiano (Cusano Milanino 1939). Dopo aver giocato nel Milan dal 1953 al 1971 e nel Varese nella stagione 1971-72, ha iniziato la carriera di allenatore nel 1974, proprio sulla panchina del Milan. Ha quindi guidato la Juventus (1976-1986 e 1991-1994), l'Internazionale (1986-1991), la formazione tedesca del Bayern Monaco (1994-1995 e, dopo una breve parentesi sulla panchina del Cagliari, 1996-1998) e la Fiorentina. Come calciatore ha vinto, sempre con il Milan, 2 scudetti (1962 e 1968), una Coppa Italia (1967), 2 edizioni della Coppa dei Campioni (1963 e 1969) e una Coppa delle Coppe (1968); ha inoltre disputato 17 partite con la maglia della Nazionale italiana. Come allenatore è stato 6 volte campione d'Italia con la Juventus (1977, 1978, 1987, 1982, 1984 e 1986) e una con l'Internazionale (1989). Tra gli altri suoi numerosi successi sono da ricordare 2 vittorie in Coppa Italia (nel 1979 e nel 1983, sempre con la Juventus), una in Coppa dei Campioni (nel 1985 con la Juventus) e 3 in Coppa UEFA (1977 e 1993 con la Juventus, 1991 con l'Internazionale). Nel luglio 2000, in seguito alle dimissioni di D. Zoff, è stato nominato commissario tecnico della Nazionale italiana sulla cui panchina ha disputato un mondiale (Giappone 2002) e un europeo (Portogallo 2004) senza conseguire risultati importanti. Nell'estate del 2004 è stato ingaggiato dal Benefica, in seguito dal 2005 al 2006 ha allenato lo Stoccarda, poi è passato al Salisburgo, fino al 2008 quando è stato chiamato ad allenare la nazionale irlandese (2008-2013).

Media


Non sono presenti media correlati