Questo sito contribuisce alla audience di

Trnava (regione)

(Trnavský kraj). Regione della Slovacchia occidentale, 4147 km², 554.172 ab. (stima 2006), 134 ab./km², capoluogo: Trnava. Confini: Trenčín (NE), Nitra (E), Bratislava (SW); Repubblica Ceca (N), Ungheria (S), Austria (W).

Attraversata dai fiumi Danubio, Váh e Morava, la regione si estende a N sui Piccoli Carpazi, mentre a S il territorio si presenta pianeggiante in corrispondenza della pianura del Danubio e della pianura di Záhorie. Risorse naturali della regione sono le acque termali e minerali (Piešt'any, Strkopiesky), i depositi di petrolio, gas naturale e carbone e le foreste che ricoprono i Piccoli Carpazi.Attività economiche principali (in maggioranza slovacchi, ma sono presenti minoranze ungheresi e ceche) sono l'agricoltura (mais, barbabietola da zucchero, frutta e ortaggi, vite), l'allevamento (soprattutto suini) e l'industria (bevande e alimentari a S, chimica, metallurgica, macchinari e lavorazione del vetro intorno al capoluogo). L'economia della regione ha registrato una continua crescita dall'arrivo della casa automobilistica Peugeot nei pressi di Trnava. Sul territorio, la centrale nucleare di Jaslovské Bohunice e le centrali idroelettriche di Gabčikovo e Madunice. Il turismo si concentra nelle località termali (Piešt'any, Smrdáky). La regione è servita dall'aeroporto internazionale di Piešt'any.Altri centri importanti sono Senica, Galanta, Piešt'any, Dunajská Streda e Skalica.

Media


Non sono presenti media correlati