Questo sito contribuisce alla audience di

Van der Meer, Simon

ingegnere nucleare olandese (L'Aia 1925-Ginevra, Svizzera, 2011). Fu l'ideatore e il realizzatore del sistema di confinamento e di accumulazione di antiprotoni, che ha consentito importanti scoperte nel campo della fisica delle particelle fondamentali. Nel 1984 ottenne, insieme a C. Rubbia, il premio Nobel per la fisica, per il suo fondamentale contributo alla scoperta (1983) delle particelle responsabili dell'interazione debole (i bosoni vettori intermedi W+W- e Zº) e alla conferma definitiva dell'unificazione delle forze elettromagnetica e debole nella forza elettrodebole. Lavorò al CERN di Ginevra dal 1956 al 1990.

Media


Non sono presenti media correlati