Questo sito contribuisce alla audience di

Vazzòla

comune in provincia di Treviso (30 km), 30 m s.m., 26,03 km², 6405 ab. (vazzolesi), patrono: san Giovanni Battista (24 giugno).

Centro situato alla sinistra del fiume Piave. Territorio dei vescovi di Belluno, fu concesso in feudo ai conti di Collalto nel sec. XI. Nel sec. XIII fu dei Da Camino, che vi costruirono un castello. Seguì in seguito le vicende di Conegliano.Nel paese sorge la parrocchiale, ampiamente rimaneggiata nel Novecento, che conserva una pala di A. Celesti e; nella sagrestia vecchia, affreschi cinquecenteschi dell'Amalteo.§ L'economia si basa sull'agricoltura (uva da vino, foraggi), sull'allevamento bovino e sull'industria, attiva nei settori meccanico, alimentare, tessile (tappeti), elettrotecnico, dell'abbigliamento, dell'arredamento (mobili), della lavorazione dei metalli, del legno e delle materie plastiche.

Media


Non sono presenti media correlati