Questo sito contribuisce alla audience di

Villapiana

comune in provincia di Cosenza (91 km), 203 m s.m., 38,74 km², 4752 ab. (villapianesi), patrono: san Francesco di Paola (2 aprile).

Centro situato alla sinistra del torrente Satanasso, in posizione dominante la costa ionica. Pare sia stato fondato nel sec. XIV con il nome di Castelnuovo. Fu dominio di diverse famiglie feudali e fu legato alle vicende di Amendolara.§ L'abitato conserva i resti del castello medievale risalente al sec. XII che fu residenza prima dei Sanseverino e in seguito dei Pignatelli. Il palazzo Sanseverino ha finestre e portale di tipo durazzesco (secc. XIV-XV). Nella chiesa di Santissima Maria del Piano (sec. XIV-XV) si trovano un altar maggiore in marmo e cappelle dei sec. XVI-XVII.§ L'agricoltura produce cereali, olive, uva, frutta (soprattutto agrumi) e foraggi; è praticato l'allevamento di bovini e ovini. Alcune manifatture sono attive nei settori alimentare e della lavorazione del legno e del ferro. Fiorente è il turismo estivo.

Media


Non sono presenti media correlati