Questo sito contribuisce alla audience di

Viscardi, Giovanni Antònio

architetto italiano (San Vittore, Grigioni, 1645-Monaco di Baviera 1713). Principale esponente di una famiglia di architetti emigrati in Germania, dal 1676 fu attivo in Baviera (dal 1686 come architetto capo di Monaco), dove introdusse i modi del barocco italiano. Della sua produzione, assai intensa, si ricordano vari complessi religiosi: chiesa della Trinità (1711-14), a Monaco; chiesa di corte e convento dei premostratensi a Fürstenfeld; santuario di S. Maria Ausiliatrice a Freystadt; fortezze e interventi nel castello di Nymphenburg (la cappella e quattro padiglioni).

Media


Non sono presenti media correlati