Questo sito contribuisce alla audience di

Vukotić, Dušan

regista cinematografico croato (Bileća, Montenegro, 1927-Krapinske Toplice, Croazia, 1998). Artista fra i più conosciuti, con V. Mimica, della scuola del disegno animato di Zagabria, fu il primo straniero a vincere nel 1962 un Oscar per il disegno. Umorista satirico dal tratto sintetico, le sue opere migliori sono Il vendicatore (1958), da un racconto di A. P. Čechov, La vacca sulla Luna (1959), ironia fantascientifica, Piccolo (1959), uno sketch di vita quotidiana, e Surrogato (1961), apologo sulla civiltà dei consumi, con cui vinse appunto l'Oscar. Tra Il gioco (1962) e Una macchia sulla coscienza (1968), misti di animazione e di riprese “dal vero”, realizzò un film interamente interpretato da ragazzi, Il settimo continente. In Opera cordis (1968), sui trapianti del dottor Barnard, e in Ars gratia artis (1969), sui mass media, la satira ha assunto implicazioni filosofiche. Successivamente è stato chiamato a incarichi politici ed è tornato al cinema per attori.

Media


Non sono presenti media correlati