Questo sito contribuisce alla audience di

Ypres

città del Belgio, nella provincia della Fiandra Occidentale, 34.970 ab. (stima 2004), 60 km a SW di Gand. Mercato agricolo e sede di industrie. Turismo. In fiammingo, Ieper; in tedesco, Ypern. § La città ebbe la sua massima fioritura tra il sec. XI e il XIV per l'industria dei tessuti. I maggiori monumenti (distrutti nel 1914-18 ma poi ricostruiti) sono la chiesa di St. Pierre (restano il Westwerk e il portale originari, romanici del sec. XII); la chiesa di St. Jacques (sec. XIII-XIV); la collegiata di St. Martin, di stile gotico francesizzante. I Grandi Mercati (Halles) preannunciano già lo schema seguito poi da tutti i palazzi municipali del gotico brabantino: grande torre centrale, ali laterali e torri minori agli angoli. Altri palazzi della città sono l'Hospice Belle (sec. XIII); la Casa dei Templari (pure del sec. XIII); la Maison de Bois (sec. XV); il palazzo di Gand (sec. XVI); il palazzo Merghelynck (1774-76), che conserva raccolte d'arte. Il Museo ha sede nell'antico Mercato delle Carni. Durante la prima guerra mondiale fu teatro di numerose battaglie.

Media


Non sono presenti media correlati