Questo sito contribuisce alla audience di

Zalmōxis

dio tracio che gli autori greci mettevano in connessione con l'esoterismo pitagorico e orfico, o comunque con l'ideologia dell'immortalità dell'anima. I Geti sacrificavano ogni 5 anni a Zalmoxis una vittima umana.

Media


Non sono presenti media correlati