Questo sito contribuisce alla audience di

Zayd ibn Thabit al-Ansārī

discepolo di Maometto (sec. VII). Sotto il califfato di Abu Bakr sarebbe stato incaricato di raccogliere le sura del Corano, in parte scritte (su foglie di palma o tavolette di pietra bianca), in parte ricordate fedelmente dai discepoli. Nel 651 il califfo ʽOsmān affidò ancora a Zayd ibn Thabit al-Ansārī e ad altri saggi un'ulteriore revisione del sacro testo, fissato poi definitivamente nel sec. X.

Media


Non sono presenti media correlati