Questo sito contribuisce alla audience di

Zhengzhou

città (1.796.843 ab. nel 1990) della Cina, nella Regione del Centro-Sud, capoluogo della provincia dell'Henan, al bordo della pianura alluvionale alla destra del Hwang He, 600 km a SSW di Pechino. Importante nodo stradale e ferroviario all'incrocio delle linee Pechino-Canton e Lanzhou-Sinhailien, è un grande centro commerciale, agricolo e industriale (stabilimenti meccanici, chimici, tessili, del vetro, del cemento, alimentari e per la lavorazione della giada). § Zhengzhou è costruita su una parte dell'antica area in cui sorgeva, circondata da una cinta in terra battuta, l'antica città di Ao, capitale della dinastia storica Shang. Le numerose campagne di scavo (a partire dal 1952), oltre a determinare attraverso la stratigrafia una precisa cronologia e le varie fasi di sviluppo della cultura Shang, hanno fornito numerosi reperti di ceramica (vasellame porcellanoso), spesso trattata con invetriatura, e di bronzo, la cui lega, negli esempi più antichi, rivela uno stadio primitivo di quest'arte. Interessante è stata l'ubicazione e l'identificazione di botteghe artigianali: una fonderia di bronzo, una bottega di ceramista e una in cui venivano lavorati oggetti in osso.

Media


Non sono presenti media correlati