Questo sito contribuisce alla audience di

anapèsto

sm. [sec. XIV; dal greco anápaistos, tramite il latino anapaestus]. In metrica, piede formato da due sillabe brevi e una lunga. Il termine greco significa propriamente “battuto a rovescio”, perché in effetti questo piede è battuto al contrario del dattilo (una sillaba lunga e due brevi) ed è perciò detto anche antidattilo. L'anapesto fu usato frequentemente nei canti militari spartani, e nel parodo ed esodo della tragedia. Si ha anapesto inciso quando l'anapesto è usato in sostituzione del giambo nel trimetro giambico e viene separato fra due parole cosicché le due brevi fanno parte della prima e la lunga della seconda. È usato molto raramente.

Media


Non sono presenti media correlati