Questo sito contribuisce alla audience di

batièrgo

sm. [sec. XIX; da bati-+greco érgon, attività, con allusione al lavoro di scavo dell'animale]. Nome comune del Bathyergus suillus, roditore africano della famiglia dei Batiergidi, noto anche come batiergo marittimo, proprio delle regioni costiere dell'Africa australe, sino a 1500 m di altitudine; si scava le tane nelle dune e nei terreni sabbiosi. Lungo sino a 30 cm, il batiergo si distingue pure per le lunghe unghie, specie nella mano; la coda è di 4-7 cm. Con i loro vasti complessi di tane i batiergi arrecano gravi danni alle coltivazioni.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti