Questo sito contribuisce alla audience di

calcescisto

sm. [calce+scisto]. Roccia metamorfica costituita essenzialmente da calcite e da miche (specialmente muscovite); minerali accessori sono il quarzo, i plagioclasi acidi, la tormalina e la pirite; possono essere presenti anche sostanze carboniose che, quando sono in notevole quantità, impartiscono alla roccia, generalmente grigiastra o verdastra, un colore tendente al nero. I calcescisti derivano da calcari argillosi e argille calcaree per metamorfismo di epizona, con pressione e temperatura relativamente basse, ma notevoli pressioni orientate: da quest'ultimo fattore deriva la spiccata scistosità della roccia. I calcescisti sono rocce molto diffuse, specialmente nelle Alpi Occidentali. Esse forniscono lastre, abbastanza durevoli ma pesanti, da utilizzare per coperture tegolari; si hanno cave in Val di Gesso (Piemonte), in talune valli del Bergamasco, ecc.