Questo sito contribuisce alla audience di

canèfora

sf. [dal greco kanēphóros, da káneon, canestro+-foro tramite il latino canephŏra]. Nell'antica Grecia, la giovane recante sul capo, nelle processioni, il cesto con offerte e oggetti sacri. La figura compare nella ceramica e nei rilievi. Statue di canefore isolate sono attribuite a Policleto e a Scopa, ma la figura della canefora come elemento architettonico è anteriore (cariatide).