Questo sito contribuisce alla audience di

corredentrice

sf. [sec. XVIII; da con+redentrice]. Nella teologia cattolica, è uno dei titoli riferiti, secondo una “lodevole consuetudine” (Pio XI), a Maria, quale attiva e consapevole cooperatrice all'opera salvifica di Cristo, ossia alla redenzione. Il Concilio Vaticano II (costituzione De ecclesia) ha preferito conferire a Maria il titolo di “mediatrice”.