Questo sito contribuisce alla audience di

dòrico, órdine-

ordine architettonico classico che si definì intorno al sec. VII a. C. nel Peloponneso e si diffuse poi in tutta la Grecia continentale e nelle colonie dell'Italia meridionale e della Sicilia. Nel tempio dorico la colonna poggia senza base sullo stilobate, ha il fusto scanalato e il capitello formato dall'echino e dall'abaco. Sulle colonne poggia l'architrave o epistilio, e sopra questo corre un fregio formato da metope e triglifi alternati. L'ordine dorico subì nel tempo una continua evoluzione stilistica, passando dalle tozze, possenti e vive forme arcaiche a quelle perfettamente equilibrate del periodo classico e decadendo quindi in forme eleganti, ma fredde e irrigidite nel periodo ellenistico e romano.