Questo sito contribuisce alla audience di

estivazióne

sf. [sec. XX; da estivare].

1) Conduzione del bestiame ai pascoli montani durante il periodo estivo (alpeggio).

2) Fenomeno che si verifica nei mesi estivi in alcuni animali eterotermi e che consiste nel parziale rallentamento delle attività metaboliche, in seguito alla mancanza di acqua. Molti Rettili e Anfibi, in tali condizioni, entrano in uno stato di quiescenza, nel quale trascorrono il periodo avverso. Gli animali in estivazione, tuttavia, se portati allo scoperto, mostrano reazioni nervose e motorie rapide, al contrario di quelli in ibernazione.

3) In botanica, disposizione reciproca dei sepali e dei petali in un bocciolo fiorale. L'estivazione è sempre costante in ciascuna specie e manifesta molta analogia con la prefogliazione; può essere valvare, contorta, embriciata, ecc. Il termine è sinonimo di preflorazione.