Questo sito contribuisce alla audience di

faldistòrio

sm. [sec. XIV; dal latino medievale faldistorium, dal francone faldistōl, sedia pieghevole]. Sedia mobile e pieghevole, a forma di due X collegate tra loro, senza schienale, rivestita con seta del colore dei paramenti liturgici. È usata dal vescovo, nelle funzioni a cui partecipa, per sedersi e anche per appoggiarsi quando s'inginocchia.

Media


Non sono presenti media correlati