Questo sito contribuisce alla audience di

fitostimolante

sm. [fito-+stimolante]. Prodotto chimico che, applicato alle piante, permette di aumentarne lo sviluppo vegetativo o di anticipare alcuni processi fisiologici, come la germinazione dei semi e la maturazione dei frutti. Tra i fitostimolanti più noti vi sono l'acido gibberellico, l'etilene, l'acido indolacetico, atto a stimolare l'emissione delle radici nelle talee, e altre sostanze ad azione auxinica. Alcuni fitostimolanti possono contenere anche elementi micronutritivi, vitamine e amminoacidi.

Media


Non sono presenti media correlati