Questo sito contribuisce alla audience di

fototropismo

sm. [sec. XIX; foto-+ tropismo].

1) Proprietà dei vegetali (detta anche eliotropismo) di reagire all'azione esercitata dalla luce orientando i propri organi secondo la direzione dei raggi luminosi. In una stessa pianta le diverse parti reagiscono, in modo differente al medesimo stimolo: alcune (fusti) si curvano in modo da disporsi parallelamente alla direzione dei raggi e da avvicinarsi con la parte apicale alla loro sorgente, per cui il fototropismo si dice positivo; altre, al contrario, (radici) si comportano in modo esattamente opposto e il relativo fototropismo si dice negativo. Le foglie, infine, di norma si dispongono perpendicolarmente all'incidenza dei raggi, in modo da godere del massimo di energia luminosa, e il loro fototropismo si dice trasversale. Il fototropismo positivo è presente anche nei Funghi (per esempio, nello zigomicete Pilobolus).

2) In zoologia, sinonimo di fototassia.

Media


Non sono presenti media correlati