Questo sito contribuisce alla audience di

mancinismo

sm. [sec. XX; da mancino].

1) Condizione in cui è presente una dominanza cerebrale destra (anziché, come avviene di norma, sinistra), accompagnata da un uso preferenziale della parte sinistra del corpo, particolarmente per i compiti motori che richiedono particolari abilità, come per esempio la scrittura. La correzione del mancinismo in età precoce, con l'obbligo per il bambino di usare soprattutto la mano destra, può portare a turbe affettive e ritardi nello sviluppo cognitivo. È pertanto importante evitare tutti quegli atteggiamenti volti a considerare negativamente questa condizione.

2) In veterinaria, difetto di appiombo del cavallo che consiste nella roteazione laterale obliqua degli arti.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti