Questo sito contribuisce alla audience di

miochimìa

sf. [mio-+greco kýma, onda]. Contrazione di gruppi di fibre muscolari, con sede più frequente nei muscoli degli arti o delle palpebre, che compare in molti casi dopo uno sforzo muscolare intenso o in seguito a stress psicofisico. Si tratta in genere di manifestazioni transitorie, che vengono percepite come un movimento improvviso e involontario del muscolo stesso.