Questo sito contribuisce alla audience di

moltìplica

sf. [sec. XIX; da moltiplicare].

1) popolare, moltiplicazione.

2) Ingranaggio solidale con la pedivella montato sulle biciclette, in numero generalmente di uno per quelle da diporto, due di diverso diametro, per quelle sportive, o tre, per le biciclette da corsa e da montagna (mountain bike). Tali ingranaggi, di facile sostituzione, sono reperibili in varie misure per realizzare un rapporto di trasmissione adatto alle esigenze sia dell'utente sia della strada; generalmente sono costituiti da un disco a razze che presenta sulla periferia le impronte nelle quali si impegna la catena di trasmissione. La moltiplica è collegata dalla catena alla ruota dentata (pignone), solidale con il mozzo della ruota posteriore della bicicletta. Poiché il rapporto tra il numero di denti della moltiplica e del pignone è maggiore di uno (varia solitamente da 2/1 a 6/1), a ogni giro compiuto dai pedali corrisponde un numero di giri della ruota posteriore maggiore di uno. Noti questo rapporto e lo sviluppo circonferenziale della ruota è possibile risalire ai metri per pedalata effettuati dalla bicicletta.