Questo sito contribuisce alla audience di

pètalo

sm. [sec. XVIII; dal greco pétalon, foglia, da petánnymi, aprire, stendere]. Ciascuno degli elementi sterili di un fiore clamidato che, in numero variabile, staccati gli uni dagli altri ovvero più o meno fusi assieme, formano la corolla. Costituiti da foglie metamorfosate, generalmente di colore diverso dal verde per la mancanza di pigmenti clorofilliani, i petali svolgono prevalentemente funzione vessillare, ma servono anche di protezione agli organi più interni del fiore. Di solito in un petalo si distinguono una parte superiore dilatata (lembo), di varia forma (intera, incavata, dentata, frangiata, ecc.), e una parte basale più o meno ristretta (unghia), con cui esso si inserisce sul ricettacolo. Nelle corolle dialipetale i petali sono staccati e distinti gli uni dagli altri, mentre in quelle gamopetale ciascuno di essi ha il margine saldato per un tratto più o meno lungo con quello dei petali adiacenti, per cui non sempre è agevole identificarlo.

Media

Petalo.Petalo.