Questo sito contribuisce alla audience di

portale (aggettivo)

agg. [da porta nel senso 11]. Relativo alla vena porta: sistema portale , sistema venoso formato da una o più vene interposte tra due reti capillari; si distinguono una vena di origine e una intermedia, situata generalmente in un organo parenchimatoso tra le vene in questione e altre vene confluenti verso il cuore. In tutti i Vertebrati si trovano un sistema portale epatico, costituito dalla vena porta che collega la rete capillare del canale alimentare e della milza con quella del fegato, e un breve sistema portale ipofisario, tra adenoipofisi e neuroipofisi. Nell'uomo risulta costituito, oltre che dalla vena porta, dalle sue ramificazioni intraepatiche e dalle varie vene che a essa affluiscono (splenica, mesenteriche inferiore e superiore). Nei Pesci, negli Anfibi e nei Rettili vi è inoltre un sistema portale renale, costituito da vene provenienti dalla regione caudale (vena caudale, rami delle vene iliache) che si capillarizzano nel parenchima del rene; dai capillari renali si costituiscono vene efferenti che sboccano nel grande circolo venoso.

Media


Non sono presenti media correlati