Questo sito contribuisce alla audience di

quadrato (aggettivo)

agg. [sec. XIII; pp. di quadrare].

1) Che ha la forma di un quadrato geometrico o è comunque simile a un quadrato geometrico: mattonella quadrata; stanza quadrata; piazza quadrata. In varie accezioni particolari: ordine quadrato, particolare schieramento in forma di quadrato dell'esercito romano in marcia; croce quadrata, lo stesso che croce greca; opera quadrata, antica tecnica costruttiva basata sull'uso di blocchi di pietra quadrangolari disposti in file regolari; Roma quadrata, città quadrata, epiteto della Roma primitiva che secondo la tradizione sarebbe stata di pianta quadrata e suddivisa da vie intersecantisi perpendicolarmente. In anatomia, muscolo quadrato dei lombi, quello situato lateralmente al rachide lombare, dalla 12a costa alla cresta iliaca, che provoca l'inclinazione della colonna vertebrale lateralmente; muscolo quadrato del labbro superiore e del labbro inferiore o del mento, muscoli la cui contrazione provoca rispettivamente elevazione e rovesciamento delle labbra; osso quadrato, formazione cartilaginea dell'embrione da cui deriva l'ossicino, detto incudine, dell'orecchio medio.

2) Per estensione, largo, solido, robusto: complessione quadrata; avere le spalle quadrate, larghe e robuste, non spioventi; fig., avere grande forza morale e sopportare con equilibrio e dignità la sorte avversa; mente quadrata, che ragiona bene, logica, assennata, matura; persona quadrata, equilibrata e sicura di sé, con idee chiare che sa abilmente tradurre in atto.

3) In metrologia, metro quadrato, unità di misura di superfici che rappresenta l'area di un quadrato avente un metro di lato.

Media


Non sono presenti media correlati