Questo sito contribuisce alla audience di

radiofrequènza

sf. [sec. XX; radio-+ frequenza]. Campo di frequenze impiegate negli apparati elettronici utilizzati per la realizzazione di radiocollegamenti. L'intervallo di dette frequenze si estende in pratica dai 150 kHz fino allo spettro degli infrarossi e della luce.

Media


Non sono presenti media correlati