Questo sito contribuisce alla audience di

sāqi-nāmé

(il libro del coppiere). Tipo di componimento poetico della letteratura persiana, che assurse a vero e proprio genere letterario. Si tratta di un breve masnavī, di contenuto lirico-mistico, in cui il poeta invita il coppiere, portatore del vino proibito dall'ortodossia musulmana, ma ispiratore del mistico, a offrirgli l'ebbrezza e ad aprirgli la vera visione del mondo. Il più famoso sāqi-nāmé è forse il celebrato poemetto omonimo di Hāfiz.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti